GEOTERMIA

SERVIZI GEOLOGICI

Geotermia

L’energia geotermica è una fonte rinnovabile, dove la temperatura interna della crosta terrestre aumenta di circa 3 °C ogni cento metri di profondità (gradiente geotermico). Oltre lo sfruttamento diretto dei giacimenti di calore sotterranei (geotermia ad alta entalpia, temperature superiori a 100 C°), si intende comunemente anche l’insieme di tecnologie che utilizzano il terreno quale serbatoio termico per la climatizzazione degli edifici (geotermia a bassa entalpia, temperature < 100 C°).
I parametri che influenzano il dimensionamento di un impianto geotermico riguardano il tipo di terreno, in particolare la temperatura indisturbata e le caratteristiche termofisiche del sottosuolo (coduttività termica, diffusività), la tipologia dello scambiatore di calore.

La scelta di installare un impianto geotermico porta molteplici benefici sia dal punto di vista ambientale ed economico sia sul benessere degli individui.

Ambientali

  • l’ energia geotermica è totalmente gratuita e indipendente dalle condizioni climatiche esterne.
  • riduce le emissioni di inquinanti e di CO2 in atmosfera. Le uniche emissioni sono quelle derivate dal consumo di energia elettrica per il funzionamento della pompa di calore che in presenza di un impianto fotovoltaico si annullano. non inquina

Economici

  • l’energia geotermica non comporta alcun processo di combustione che si traduce in costi di esercizio inferiori del il 50-60% rispetto a un sistema di riscaldamento tradizionale
  • Con un unico impianto è possibile riscaldare d’inverno e raffrescare d’estate.
  • il raffrescamento d’estate è quasi gratuito.
Apri la chat
Ciao,
Se hai bisogno di aiuto, o devi chiedere informazioni, clicca nel pulsante verde, per iniziare a chattare.