Indagini geoelettriche

Tramite geologi specializzati dotati di macchinari all’avanguardia, riusciamo a determinare la stratigrafia del terreno e individuare la profondità della falda acquifera evitando in questo modo inutili perforazioni e relative spese.

L’indagine geoelettrica consiste nell’immissione nel suolo di un dispositivo che veicola corrente elettrica di una particolare intensità; misurando la resistenza offerta dal suolo al passaggio della corrente è possibile stabilire a quale profondità si trova una falda acquifera.

Il metodo geoelettrico grazie alla precisione di calcolo è in grado di stabilire anche il volume di una determinata falda acquifera.

Individuazione falde acquifere
Share by: